.: VISIONE STEREOSCOPICA :.

 

Lo sviluppo e l'applicazione di sistemi di misura basati su visione stereoscopica costituiscono un settore di interesse primario per VB Lab.

In estrema sintesi è possibile suddividere gli algoritmi di ricostruzione stereoscopica in tre passi:

  1. Identificazione dei punti notevoli nelle immagini
  2. Identificazione dei punti omologhi (punti nelle immagini riferiti ai medesimi punti fisici)
  3. Triangolazione dei punti omologhi

 

L'identificazione dei punti notevoli è l'aspetto generalmente meno critico, in quanto si basa su tecniche robuste, purché siano garantite condizioni di illuminazione adeguate.

Per quanto riguarda l'identificazione dei punti omologhi, sono state sviluppate tecniche basate su opportuni filtri epipolari, che comportano il calcolo della matrice fondamentale. Per applicazioni in galleria del vento sono stati realizzati sistemi di acquisizione a triplette di telecamere al fine di sfruttare appieno le potenzialità di questi filtri. E' stato infine sviluppato un software Matlab al fine di visualizzare i risultati del filtro per finalità di verifica in fase di sviluppo e per finalità didattiche.

 

STEREO1

Relativamente alla triangolazione dei punti omologhi sono stati sviluppati algoritmi lineari ed algoritmi non lineari ottimizzati basati sulla geometria epipolare.

 

VB Lab ha sviluppato diversi sistemi di misura stereoscopici finalizzati a diverse applicazioni. Fra gli esempi più significativi si riporta:

 

Sistema per la misura della dinamica dei pantografi